La Provincia di Biella > Politica > Intenzioni di voto a Biella, in testa c’è Dino Gentile
Politica Biella -

Intenzioni di voto a Biella, in testa c’è Dino Gentile

Frana il sindaco uscente Marco Cavicchioli

Dino Gentile vola, Marco Cavicchioli frana, Claudio Corradino e Giovanni Rinaldi si contendono l’accesso al ballottaggio in un avvincente testa a testa. Sono queste le indicazioni che emergono dall’indagine commissionata da La Nuova Provincia di Biella alla società Socosys di Borgosesia. Per votare clicca qui.  Non si tratta del tradizionale sondaggio svolto su basi scientifiche con le inchieste telefoniche, ma di una ricerca effettuata su Facebook con l’ausilio di una sofisticata piattaforma digitale.

Le percentuali indicate non vanno prese alla lettera, ma sono indicative di una tendenza. E nel caso della lista civica di Dino Gentile la tendenza è molto netta. L’ex sindaco ha raccolto il 41,90% dei consensi, distanziando nettamente Claudio Corradino, candidato del centrodestra fermo al 23,95%. In ogni caso, stando a questa rilevazione, sarà necessario andare al ballottaggio, in quanto nessuno è accreditato di un risultato superiore al 50%. E al ballottaggio ha possibilità di andare anche il candidato dei 5 Stelle Giovanni Rinaldi, che nelle intenzioni di voto raggiunge quota 22,51%, in ritardo di solo un punto percentuale rispetto a Corradino. Disastroso, se confermato, il risultato del sindaco uscente Marco Cavicchioli, fermo all’11,64%. Il momento difficile del Pd non basta a giustificare una simile performance negativa.

Agli elettori è stata chiesta anche un’indicazione di voto a livello regionale, dove la scelta si basa più sul simbolo di partito che sulla persona. In questo caso il successo del centrodestra è schiacciante con il 42,21% dei consensi. Seguono i 5 Stelle con il 25,86% e il centrosinistra con il 17,24%. Questo dato evidenzia, fra l’altro, in modo netto la differenza fra Corradino (23,95%) e lo schieramento che lo appoggia (42,21%).

Infine, segnaliamo che il sondaggio non tiene conto di un quinto candidato in lizza per la poltrona di sindaco di Biella: Alessandro Pizzi, a capo di una lista ecologica denominata Onda Verde. La lista di Pizzi, ora che è stata ufficializzata, sarà inclusa nelle prossime proiezioni di voto che verranno pubblicate mercoledì 17 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente