La Provincia di Biella > Politica > Il sindaco di Biella nelle mani delle liste civiche e dei 5 Stelle
Politica Biella -

Il sindaco di Biella nelle mani delle liste civiche e dei 5 Stelle

Ramella Gal, Apicella e Sangalli determinanti nel ballottaggio dell'8 giugno

Ramella Gal, Apicella e Sangalli determinanti nel ballottaggio dell’8 giugno

Mentre a Biella lo scrutinio è ancora in corso, i partiti già pensano al ballottaggio dell’8 giugno fra Marco Cavicchioli e Dino Gentile. E’ facile prevedere che il vincitore si deciderà per poche centinaia di voti. In una situazione tanto incerta, le liste civiche acquistano un ruolo fondamentale. Buongiorno Biella di Antonio Ramella Gal, Uniti per Biella di Luigi Apicella e Biella 6 Tu di Luca Sangalli rappresentano un serbatoio di alcune migliaia di voti. Un eventuale apparentamento con uno dei due contendenti potrebbe spostare l’ago della bilancia.

Sangalli a livello regionale ha scelto Chiamparino per cui è difficile che a Biella possa schierarsi con Gentile. Anche l’ideatore di Buongiorno Biella, Gianluca Susta, si è schierato con Chiamparino. C’è poi Luigi Apicella, che è uscito da Forza Italia sbattendo la porta. Tutto sembra giocare a favore di Marco Cavicchioli, anche se non va dimenticata l’incognita 5 Stelle. Difficile prevedere da che parte possano schierarsi gli elettori del Movimento.

Ricordiamo che per eventuali apparentamenti c’è tempo fino a lunedì prossimo.

Articolo precedente
Articolo precedente