La Provincia di Biella > Politica > I tunnel chiuderanno. E purtroppo è il problema minore
Politica Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

I tunnel chiuderanno. E purtroppo è il problema minore

Torna l'incubo della chiusura dei tunnel biellesi. E non è il problema maggiore. A lanciare l'allarme è stato nei giorni scorsi Angelo Ciuni, il commissario straordinario che ha preso in mano le redini della Provincia dopo le dimissioni dell'ultimo presidente leghista, Roberto Simonetti.

Torna l’incubo della chiusura dei tunnel biellesi. E non è il problema maggiore. A lanciare l’allarme è stato nei giorni scorsi Angelo Ciuni, il commissario straordinario che ha preso in mano le redini della Provincia dopo le dimissioni dell’ultimo presidente leghista, Roberto Simonetti.

Torna l’incubo della chiusura dei tunnel biellesi. E non è il problema maggiore.

A lanciare l’allarme è stato nei giorni scorsi Angelo Ciuni, il commissario straordinario che ha preso in mano le redini della Provincia dopo le dimissioni dell’ultimo presidente leghista, Roberto Simonetti.

Considerata la situazione finanziaria dell’ente, stando così le cose, a Ciuni non resterà altro da fare che decretare la chiusura delle gallerie, il rischio è che vengano chiuse già a partire da luglio. Venerdì il commissario potrebbe annunciare la decisione durante una riunione con i sindaci e gli amministratori biellesi, ai quali farà presenti anche le altre urgenze da affrontare: scuole senza riscaldamento, manutenzione che non verrà effettuata e impossibilità di pulire le strade in caso di neve. Tutte eventualità che si verificheranno se la politica non sarà in grado di prendere in mano la situazione.

La prima risposta politica è già arrivata dal neo consigliere regionale Vittorio Barazzotto, che nei giorni scorsi ha iniziato a contattare i primi cittadini biellesi. L’obiettivo? Organizzare una manifestazione nella capitale per pretendere risposte e interventi dal governo prima che sia troppo tardi.

Articolo precedente
Articolo precedente