La Provincia di Biella > Politica > I big di Forza Italia a Oropa
Politica Biella -

I big di Forza Italia a Oropa

I lavori inizieranno domani  alle ore 9,30  con gli interventi del vice presidente Anci Alessandro Cattaneo, dell’europarlamentare e consigliere politico di Forza Italia Giovanni Toti e del presidente piemontese di Forza Italia Gilberto Pichetto. L’evento si concluderà sabato 20 settembre alle 13 dopo gli interventi del presidente della Commissione Paritetica per l’attuazione del federalismo  Luca Antonini, del giornalista Oscar Giannino e del vice presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani moderati dall’europarlamentare piemontese Alberto Cirio.

I lavori inizieranno domani  alle ore 9,30  con gli interventi del vice presidente Anci Alessandro Cattaneo, dell’europarlamentare e consigliere politico di Forza Italia Giovanni Toti e del presidente piemontese di Forza Italia Gilberto Pichetto. L’evento si concluderà sabato 20 settembre alle 13 dopo gli interventi del presidente della Commissione Paritetica per l’attuazione del federalismo  Luca Antonini, del giornalista Oscar Giannino e del vice presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani moderati dall’europarlamentare piemontese Alberto Cirio.

Forza Italia riparte da Oropa. Domani e sabato il santuario mariano ospiterà  Piemonte Italia  2.0, evento destinato ad  aprire una nuova fase costituente del partito.
«Sarà una due giorni per avviare un cambiamento – dice Gilberto Pichetto, presidente del comitato regionale di FI -, un rinnovamento delle piattaforma politico-programmatica  a livello piemontese e per lanciare le nostre priorità per i nostri esponenti nazionali. Non ci interessa parlare di partito, di alleanze, di scontri tra correnti; vogliamo rinsaldare il patto con i nostri elettori quali unici possibili rappresentanti del ceto medio». All’evento sono invitati eletti, militanti e simpatizzanti.

«L’incontro – prosegue Pichetto – avrà  una modalità estremamente fluida ed operativa. Una serie continua di tavoli di lavoro con temi che spaziano dall’assistenza all’anziano alla cultura vissuta come industria; dalla finanza creativa al riordino delle competenze delle Regioni e delle Province; dalla centralità del riordino delle competenze tra Regioni e Province alle possibili strategie per il rilancio di un nuovo Rinascimento Italiano. Ad ogni incontro parteciperà un relatore d’eccezione il quale svilupperà il tema con proposte che verranno poi dibattute e assimilate come nuova proposta politica per i nostri elettori piemontesi. Siamo in ritiro per definire in modo condiviso e lanciare un nuovo modello di Centro Destra per i moderati piemontesi e italiani».

I lavori inizieranno domani  alle ore 9,30  con gli interventi del vice presidente Anci Alessandro Cattaneo, dell’europarlamentare e consigliere politico di Forza Italia Giovanni Toti e del presidente piemontese di Forza Italia Gilberto Pichetto. L’evento si concluderà sabato 20 settembre alle 13 dopo gli interventi del presidente della Commissione Paritetica per l’attuazione del federalismo  Luca Antonini, del giornalista Oscar Giannino e del vice presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani moderati dall’europarlamentare piemontese Alberto Cirio.

Articolo precedente
Articolo precedente