La Provincia di Biella > Politica > Gentile e Cavicchioli, è ballottaggio
Politica Biella -

Gentile e Cavicchioli, è ballottaggio

La coalizione di centrosinistra è in vantaggio, con il 37,8% dei voti. Quella di centrodestra è ferma al 35,30%. Per ora (17 sezioni su 47) il flop dei 5 Stelle è clamoroso. Antonella Buscaglia non arriva neanche al 12%. Buongiorno Biella di Antonio Ramella Gal è al 5%, poco sotto Luigi Apicella (4,61%) e Luca Sangalli (4,1%).

La coalizione di centrosinistra è in vantaggio, con il 37,8% dei voti. Quella di centrodestra è ferma al 35,30%. Per ora (17 sezioni su 47) il flop dei 5 Stelle è clamoroso. Antonella Buscaglia non arriva neanche al 12%. Buongiorno Biella di Antonio Ramella Gal è al 5%, poco sotto Luigi Apicella (4,61%) e Luca Sangalli (4,1%).

Non siamo neanche  alla metà delle sezioni scrutinate, ma ormai è certo: Dino Gentile e Marco Cavicchioli andranno al ballottaggio. La coalizione di centrosinistra è in vantaggio, con il 37,8% dei voti. Quella di centrodestra è ferma al 35,30%. Per ora (17 sezioni su 47) il flop dei 5 Stelle è clamoroso. Antonella Buscaglia non arriva neanche al 12%. Buongiorno Biella di Antonio Ramella Gal è al 5%, poco sotto Luigi Apicella (4,61%) e Luca Sangalli (4,1%).

Ci sono già indicazioni chiare sulle preferenze. Il re del consenso è Diego Presa del Pd con ben 130 voti. Seguono Valeria Varnero (59) e Paolo Furia (56). In Forza Italia al comando c’è Caterina Giachino (61), davanti a Amedeo Paraggio (41) e Massimiliano Gaggino (36). Nella lista civica Dino Gentile exploit di Barrasso (54) che precede Antonio Montoro (26). Fratelli d’Italia vede al comando Andrea Delmastro (55), seguito da Livia Caldesi (44).

Nelle liste a sostegno di Cavicchioli spicca in J Love Biella il risultato di Merli (41), davanti a Possemato (31).  Biella in Comune è guidata da Maregon (24) che precede Giacone (20).

Articolo precedente
Articolo precedente