La Provincia di Biella > Politica > Elisoccorso a Cerrione? La Regione risponde “picche”
Politica Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Elisoccorso a Cerrione? La Regione risponde “picche”

Come prevedibile i tentativi del Biellese di trasferire l’elisoccorso 118 da Borgosesia a Cerrione sono miseramente falliti davanti al no dell’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta.

Come prevedibile i tentativi del Biellese di trasferire l’elisoccorso 118 da Borgosesia a Cerrione sono miseramente falliti davanti al no dell’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta.

Come prevedibile i tentativi del Biellese di trasferire l’elisoccorso 118 da Borgosesia a Cerrione sono miseramente falliti davanti al no dell’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta.

«La collocazione di una base operativa del Servizio di Elisoccorso nell’area della Valsesia – ha detto l’assessore –  ha precise ragioni geografiche ed operative. Inoltre, presso il nuovo ospedale di Biella, è stata realizzata un’elisuperficie già abilitata per il volo notturno. Pertanto non si intravedono vantaggi dal trasferimento della Base Operativa all’aeroporto di Biella Cerrione».

La dichiarazione è stata fatta oggi in consiglio regionale in risposta all’interrogazione presentata dal consigliere del Pd Vittorio Barazzotto con cui si chiedeva alla Regione di prendere in considerazione la possibilità di trasferire l’elisoccorso dalla Valsesia a Cerrione.

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente