La Provincia di Biella > Politica > Delsignore: “E’ stata una battuta infelice, ma non sono un razzista”
Politica Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Delsignore: “E’ stata una battuta infelice, ma non sono un razzista”

La polemica sul commento pubblicato su Facebook ("Propongo i clandestini nell'inceneritore") non accenna a placarsi, Maurizio Delsignore prova a spiegare la sua versione dei fatti

La polemica sul commento pubblicato su Facebook (“Propongo i clandestini nell’inceneritore”) non accenna a placarsi, Maurizio Delsignore prova a spiegare la sua versione dei fatti

La polemica sul commento pubblicato su Facebook (“Propongo i clandestini nell’inceneritore”) non accenna a placarsi, Maurizio Delsignore prova a spiegare la sua versione dei fatti: “E’ stata un’affermazione poco felice e piuttosto pesante se non contestualizzata. Parole dette su Facebook ad un amico. Si trattava di una battuta, chi mi conosce sa bene che non sono un  razzista. Per me la solidarietà è importante e non ha colore”.

Un fraintendimento, dunque, secondo Delsignore, che però sta avendo conseguenze pesanti anche per lui: “Ho ricevuto intimidazioni molto gravi”.

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola oggi a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente