La Provincia di Biella > Politica > Buscaglia: “Polverone eccessivo, ma Varnero non avrebbe dovuto accettare la delega”
Politica Biella -

Buscaglia: “Polverone eccessivo, ma Varnero non avrebbe dovuto accettare la delega”

Più morbida la posizione del Movimento Cinque Stelle sulla questione dimissioni dell’attuale assessore ai Lavori pubblici.

Più morbida la posizione del Movimento Cinque Stelle sulla questione dimissioni dell’attuale assessore ai Lavori pubblici.

Più morbida la posizione del Movimento Cinque Stelle sulla questione dimissioni dell’attuale assessore ai Lavori pubblici: “Non conosco nel dettaglio la convenzione edilizia tra Comune e società Porta Rossa dove la progettista è l’architetto Varnero – spiega il consigliere di minoranza Antonella Buscaglia -. Prima di intraprendere azioni contro di lei bisogna accertare eventuali violazioni. Se ci sono i presupposti il Movimento Cinque Stelle si unirà alla Lega per chiedere le dimissioni dell’assessore. Credo comunque che Valeria Varnero avrebbe fatto bene a non accettare la delega ai lavori pubblici. E’ una questione di onestà intellettuale”.

Tutto il polverone sollevato in questi giorni pare però  eccessivo all’esponente dei Cinque Stelle. “Francamente questa mi  sembra una  questione che può essere risolta anche in un altro momento – aggiunge Buscaglia – Ora abbiamo altre urgenze. Quella della Tari, ad esempio, un’ingiustizia enorme che sta mettendo in ginocchio i commercianti. Il pagamento dilazionato fino a 30 mesi serve solo a spostare un po’ più avanti il problema, certo non risolve nulla”.

re.ct

Articolo precedente
Articolo precedente