La Provincia di Biella > Politica > Buonanno: “Venerdì parto per la Libia”
Politica Fuori provincia -

Buonanno: “Venerdì parto per la Libia”

Ha impiegato qualche giorno in più rispetto al previsto, ma alla fine pare proprio che riuscirà a partire davvero. Gianluca Buonanno alla fine della settimana raggiungerà in Libia.

Ha impiegato qualche giorno in più rispetto al previsto, ma alla fine pare proprio che riuscirà a partire davvero. Gianluca Buonanno alla fine della settimana raggiungerà in Libia.

Ha impiegato qualche giorno in più rispetto al previsto, ma alla fine pare proprio che riuscirà a partire davvero. Gianluca Buonanno alla fine della settimana raggiungerà in Libia.

Ad annunciarlo è stato proprio l’europarlamentare valsesiano: “E’ tutto pronto. Venerdì parto per la Libia. Vado in Egitto e da lì, con un programma stabilito dall’ambasciata libica a Bruxelles e d’accordo con il governo di Tobruk, vado in Libia per una serie di incontri con il governo e con l’intellighenzia libica”.

“Vado per vedere com’è la situazione dei clandestini che partono per l’Italia – aggiunge – e anche per capire che cosa succede agli italiani che sono ancora in Libia. Resterò lì qualche giorno”.

L’esponente del Carroccio lo ha annunciato al quotidiano online Affaritaliani.it: “Voglio dare il mio contributo – conclude Buonanno -. Siamo un paese con un governo di cagasotto ma c’è un europarlamentare italiano che decide di andare a vedere cosa succede. Tra l’altro mi hanno detto una cosa incredibile: c’è l’embargo sulle armi per il governo libico riconosciuto dall’Occidente, mentre per i terroristi dell’Isis non c’è nessun embargo. Così i cattivi continuano ad armarsi mentre i buoni non possono acquistare armi”.

Articolo precedente
Articolo precedente