La Provincia di Biella > Politica > Berlinguer, una serata con Gianni Oliva per ricordarlo
Politica Biella -

Berlinguer, una serata con Gianni Oliva per ricordarlo

Dopo la toccante ed emozionante serata di Vigliano, nel corso della quale un artista davvero straordinario come Eugenio Allegri ha raccontato la vita e le scelte di Enrico Berlinguer, segretario generale del PCI, la riflessione su quello che è stato uno dei leader politici più amati del Novecento prosegue con l’appuntamento fissato per venerdì 20 giugno 2014 alle 18,00, a Biella presso Palazzo Gromo Losa.

Dopo la toccante ed emozionante serata di Vigliano, nel corso della quale un artista davvero straordinario come Eugenio Allegri ha raccontato la vita e le scelte di Enrico Berlinguer, segretario generale del PCI, la riflessione su quello che è stato uno dei leader politici più amati del Novecento prosegue con l’appuntamento fissato per venerdì 20 giugno 2014 alle 18,00, a Biella presso Palazzo Gromo Losa.

Dopo la toccante ed emozionante serata di Vigliano, nel corso della quale un artista davvero straordinario come Eugenio Allegri ha raccontato la vita e le scelte di Enrico Berlinguer, segretario generale del PCI, la riflessione su quello che è stato uno dei leader politici più amati del Novecento prosegue con l’appuntamento fissato per venerdì 20 giugno 2014 alle 18,00, a Biella presso Palazzo Gromo Losa.

A confrontarsi e a ragionare in maniera non agiografica, su Enrico Berlinguer e le decisioni che hanno caratterizzato la politica del PCI quando Enrico ne era il Segretario, saranno lo storico Gianni Oliva e gli onorevoli Cuperlo e Bodrato, il primo esponente dei giovani comunisti in quel periodo, il secondo tra i più stretti collaboratori di Benigno Zaccagnini, Segretario della DC e tra gli uomini più importanti di questo partito e della sinistra democristiana.

Quindi, un dibattito che completa la discussione promossa dalla Fondazione Biella Domani per ricordare Berlinguer a trent’anni dalla morte.

Articolo precedente
Articolo precedente