La Provincia di Biella > Politica > Ben 33mila euro al sindaco di Biella
Politica Biella -

Ben 33mila euro al sindaco di Biella

Quanto percepiscono gli amministratori di una città capoluogo come Biella? I parametri stabiliti dalla normativa nazionale prevedono per il sindaco Marco Cavicchioli un indennità lorda mensile di 2.733 euro e 39 centesimi (ovvero 33mila euro annui)

Quanto percepiscono gli amministratori di una città capoluogo come Biella? I parametri stabiliti dalla normativa nazionale prevedono per il sindaco Marco Cavicchioli un indennità lorda mensile di 2.733 euro e 39 centesimi (ovvero 33mila euro annui)

Quanto percepiscono gli amministratori di una città capoluogo come Biella? I parametri stabiliti dalla normativa nazionale prevedono per il sindaco Marco Cavicchioli un indennità lorda mensile di 2.733 euro e 39 centesimi (ovvero 33mila euro annui) mentre quella di vicesindaco e assessori si ferma a 1.639 euro e 85 centesimi, almeno per coloro che usufruiscono dell’’aspettativa (Diego Presa, Giorgio Gaido, Francesca Salivotti e Valeria Varnero) mentre per gli altri che continuano a svolgere attività professionali (Stefano La Malfa, Teresa Barresi e Fulvia Zago) l’indennità è della metà pari a 819 euro e 93 centesimi.
Per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi 2014 relativa all’anno precedente  il sindaco ha dichiarato un reddito complessivo di 63.249 euro,  Diego Presa raggiunge quota 36.887, Giorgio Gaido 47.026, Fulvia Zago 22.938, Teresa Barresi 28.056, Valeria varneo 24.389, Stefano La Malfa 20.434, Francesca Salivotti 15.980.

Articolo precedente
Articolo precedente