La Provincia di Biella > Politica > Assunzioni Seab, il vicesindaco sentito in Procura
Politica Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Assunzioni Seab, il vicesindaco sentito in Procura

Dopo le polemiche legate alle lettere anonime che contestavano le assunzoni in Seab, la magistratura vuole vederci chiaro.

Dopo le polemiche legate alle lettere anonime che contestavano le assunzoni in Seab, la magistratura vuole vederci chiaro.

Dopo le polemiche legate alle lettere anonime che contestavano le assunzoni in Seab, la magistratura vuole vederci chiaro.

Uno dei primi passi della Procura sarebbe stato quello di convocare ieri mattina il vicesindaco di Biella, Diego Presa, per chiarire quanto da lui affermato in seno a una commissione consiliare, dove aveva sollevato dubbi sulle tempistiche e le modalità delle assunzioni, che sarebbero avvenute in periodo pre-elettorale (come raccontato sulla rubrica “Alasinistra” di Roberto Pietrobon: http://www.laprovinciadibiella.it/pages/assunzioni-in-seab-i-sospetti-del-vicesindaco-presa-12612.html).

Nel frattempo la società che gestisce la raccolta dei rifiuti continua a rimandare al mittente ogni insinuazione. Lo stesso amministratore delegato di Seab, Silvio Belletti, nei giorni scorsi ha chiesto alla magistratura di fare chiarezza, ribadendo che le assunzioni sono state fatte in totale trasparenza.

Articolo precedente
Articolo precedente