La Provincia di Biella > Politica > Aiuti ai commercianti di piazza Cossato
Politica Biella -

Aiuti ai commercianti di piazza Cossato

Nel ricordare che i lavori di riqualificazione e arredo urbano della piazza, per un importo complessivo di 700mila euro, si sarebbero dovuti concludere a fine febbraio, i consiglieri del Pd sottolineano il "gravissimo disagio che i cittadini hanno patito a causa della chiusura della Piazza e del danno economico che i commercianti della zona stanno subendo ormai dall’estate scorsa".

Nel ricordare che i lavori di riqualificazione e arredo urbano della piazza, per un importo complessivo di 700mila euro, si sarebbero dovuti concludere a fine febbraio, i consiglieri del Pd sottolineano il “gravissimo disagio che i cittadini hanno patito a causa della chiusura della Piazza e del danno economico che i commercianti della zona stanno subendo ormai dall’estate scorsa”.

Su iniziativa del capogruppo Vittorio Barazzotto, il Pd si appresta a chiedere un consiglio comunale straordinario dedicato alla “grave situazione dei lavori di piazza Cossato“. Nel ricordare che i lavori di riqualificazione e arredo urbano della piazza, per un importo complessivo di 700mila euro, si sarebbero dovuti concludere a fine febbraio, i consiglieri del Pd sottolineano il “gravissimo disagio che i cittadini hanno patito a causa della chiusura della Piazza e del danno economico che i commercianti della zona stanno subendo ormai dall’estate scorsa“.

La richiesta del consiglio comunale straordinario e’ legata all’esigenza, si legge nel documento proposto da Barazzotto, “di illustrare le motivazioni del ritardo nel completamento dei lavori, i criteri repentini adottati nella chiusura delle strade limitrofe, la data certa di ultimazione dei lavori e se è prevista una forma di risarcimento o di sgravio d’imposte a favore dei commercianti di quell’area“.

Articolo precedente
Articolo precedente