La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Una grande festa per le cento primavere di Silvia
Eventi e cultura Valle Cervo -

Una grande festa per le cento primavere di Silvia

E’ stata una grande festa quella che si è tenuta nei giorni scorsi nei locali della residenza per anziani Villa Poma. Ad essere festeggiata per aver compiuto cento anni è stata Silva Boffa, una simpatica nonnina che, malgrado l’età, è ancora molto lucida e autosufficiente.

E’ stata una grande festa quella che si è tenuta nei giorni scorsi nei locali della residenza per anziani Villa Poma. Ad essere festeggiata per aver compiuto cento anni è stata Silva Boffa, una simpatica nonnina che, malgrado l’età, è ancora molto lucida e autosufficiente.

E’ stata una grande festa quella che si è tenuta nei giorni scorsi nei locali della residenza per anziani Villa Poma. Ad essere festeggiata per aver compiuto cento anni è stata Silva Boffa, una simpatica nonnina che, malgrado l’età, è ancora molto lucida e autosufficiente.

Ad animare l’iniziativa, oltre che al figlio Sergio, gli ospiti ed il personale della struttura per anziani, c’erano anche don Renato Bertolla ed il sindaco Patrik Forgnone, entrambi di Sagliano Micca, il paese natale di Silva.

Sono tanti i ricordi che la donna rievoca di tanto in tanto, soprattutto quelli legati alla vita lavorativa. Silva, con i suoi genitori ha sempre condotto una vita serena ma nello stesso tempo faticosa, trascorsa sui campi e con gli animali da accudire, senza feste né domeniche, ma solamente tanto lavoro.

«Silva è una donna molto simpatica – spiegano gli operatori di Villa Poma -. Cammina ancora da sola, accompagnandosi con il suo girello. La sua vita è il figlio Sergio, la vediamo spesso dietro alla finestra mentre  aspetta il suo arrivo. Ragiona ancora perfettamente e ricorda tutto. Vogliamo farle pubblicamente  i nostri migliori auguri».

Alle loro parole fanno eco quelle del sindaco: «Silva ha raggiunto un bel traguardo – spiega -. Durante la festa ha raccontato tanti aneddoti commoventi. Fino a tre anni fa viveva a Passobreve con il figlio e i nipoti. E’ sempre bello poter parlare con persone  che, come Silva, di cose da raccontare ne hanno veramente tante».

Mauro Pollotti
paesi@nuovaprovincia.it

Articolo precedente
Articolo precedente