La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Un concorso dedicato a tutti gli appassionati di barzellette e buon umore
Eventi e cultura Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Un concorso dedicato a tutti gli appassionati di barzellette e buon umore

La sera di lunedì 8 giugno a partire dalle 21 gli aspiranti comici biellesi si sfideranno a colpi di barzellette e risate. Due divertenti storielle a testa per conquistare il pubblico e la giuria con la propria simpatia: è questa la formula con cui i concorrenti barzellettieri si confronteranno nel primo concorso biellese di barzellette.

La sera di lunedì 8 giugno a partire dalle 21 gli aspiranti comici biellesi si sfideranno a colpi di barzellette e risate. Due divertenti storielle a testa per conquistare il pubblico e la giuria con la propria simpatia: è questa la formula con cui i concorrenti barzellettieri si confronteranno nel primo concorso biellese di barzellette.

La sera di lunedì 8 giugno a partire dalle 21 gli aspiranti comici biellesi si sfideranno a colpi di barzellette e risate. Due divertenti storielle a testa per conquistare il pubblico e la giuria con la propria simpatia: è questa la formula con cui i concorrenti barzellettieri si confronteranno nel primo concorso biellese di barzellette.

La serata, ad ingresso libero, si svolgerà nella sede dell’associazione “Noi biellesi” in via Costa di Riva; la partecipazione è aperta a chiunque voglia accettare la sfida di far ridere, e per candidarsi sarà sufficiente compilare e consegnare il coupon pubblicato sulla Nuova Provincia di Biella mercoledì e consegnarlo alla redazione del nostro giornale in via Vescovado 5 a Biella. Al termine della serata saranno dichiarati vincitori e capaci barzellettieri i primi dieci classificati, cui saranno assegnati gustosi premi a sorpresa. Il punteggio finale delle esibizioni verrà decretato dall’entusiasmo degli astanti, misurato attraverso un applausometro-risatometro, unito al giudizio dei giurati che assegneranno un voto da uno a dieci ad ogni barzelletta.

Organizza la serata il presidente dell’associazione culturale “Noi Biellesi” Omar Ronda, l’artista iniziatore del movimento della Cracking art, che per l’occasione dedica il proprio impegno e talento ad un’altra forma artistica. Presentatore sarà invece Beppe Pellitteri, colui il quale ogni anno in occasione del carnevale biellese porta sul palco del Sociale “Il processo del Babi”. Al suo fianco quattro personalità che lo accompagneranno vestendo i panni di mattatori della serata: Alfredo Mazzoccato, Mirko Sarteur, Roberto Marlon e Enrico Gatti. Grande ospite d’onore per l’inaugurazione del concorso sarà il comico di Zelig Claudio Batta, meglio conosciuto con l’appellativo di Capocenere “l’enigmista”. “Uttobben uttobbene” approderà sul palco di Biella direttamente da Zelig, scaldando la serata con le esilaranti soluzioni alle definizioni della sua “nimmistica” e incoraggiando tutti gli aspiranti comici partecipanti.

Gaia Quaglio

Articolo precedente
Articolo precedente