La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Tanti appuntamenti al festival del Risotto
Eventi e cultura Biella -

Tanti appuntamenti al festival del Risotto

Al 5° Festival Nazionale del Risotto Italiano, in corso a Biella Fiere tutti i week end fino al 2 giugno prossimo, accorrono buongustai in particolare da Piemonte e Lombardia che apprezzano molto le infinite varietà proposte dalla brigata di chef che abbinano ai grandi risi dop di Baraggia Biellese le eccellenze agroalimentari ed enologiche dell'Alto Piemonte, con qualche suggestiva escursione "etnica" molto gradita, come quella dell'ultimo week end che proponeva un risotto al mojito con gamberi cotti nel rum.

Al 5° Festival Nazionale del Risotto Italiano, in corso a Biella Fiere tutti i week end fino al 2 giugno prossimo, accorrono buongustai in particolare da Piemonte e Lombardia che apprezzano molto le infinite varietà proposte dalla brigata di chef che abbinano ai grandi risi dop di Baraggia Biellese le eccellenze agroalimentari ed enologiche dell’Alto Piemonte, con qualche suggestiva escursione “etnica” molto gradita, come quella dell’ultimo week end che proponeva un risotto al mojito con gamberi cotti nel rum.

Al 5° Festival Nazionale del Risotto Italiano, in corso a Biella Fiere tutti i week end fino al 2 giugno prossimo, accorrono buongustai in particolare da Piemonte e Lombardia che apprezzano molto le infinite varietà proposte dalla brigata di chef che abbinano ai grandi risi dop di Baraggia Biellese le eccellenze agroalimentari ed enologiche dell’Alto Piemonte, con qualche suggestiva escursione “etnica” molto gradita, come quella dell’ultimo week end che proponeva un risotto al mojito con gamberi cotti nel rum.

Oggi e domani, otto nuovi risotti, in aggiunta all’immancabile e gettonatissima Panissa, tra cui un omaggio in forma di risotto alle mamme di cui domenica ricorre la tradizionale festa.
Un particolare richiamo è costituito, questa sera, dall’esibizione del Coro Bajolese di Bajo Dora, uno dei più antichi ed amati cori piemontesi, punta avanzata della ricerca etnologica e del recupero delle tradizioni di canto popolare.

L’ingresso è libero e gli orari sono i seguenti: venerdì 8 maggio dalle 18 alle 23; sabato 9 e domenica 10 maggio dalle 11 alle 23 con pausa fra le 15 e le 18. Rispetto agli orari d’accesso del pubblico, i risotti vengono serviti “all’onda” un’ora dopo: dalle 12 e dalle 19.

Articolo precedente
Articolo precedente