La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Sabato sera il jazz del Fabio Giachino Trio a Biella
Eventi e cultura Biella -

Sabato sera il jazz del Fabio Giachino Trio a Biella

L'8 giugno alle 21 la pluri-premiata band si esibirà a palazzo Gromo Losa. Il gruppo è nato nel 2011 e sta riscuotendo ampio successo in Italia e all'estero. Suoneranno Fabio Giachino (pianoforte), Ruben Bellavia (batteria), Davide Liberti (contrabbasso) e Rosario Giuliani al sax

L’8 giugno alle 21 la pluri-premiata band si esibirà a palazzo Gromo Losa. Il gruppo è nato nel 2011 e sta riscuotendo ampio successo in Italia e all’estero. Suoneranno Fabio Giachino (pianoforte), Ruben Bellavia (batteria), Davide Liberti (contrabbasso) e Rosario Giuliani al sax

Sabato 8 giugno alle ore 21, Palazzo Gromo Losa si trasforma in un Blue Note all’italiana. Ospite dell’Accademia Perosi sarà infatti il Fabio Giachino Trio, con Fabio Giachino (pianoforte), Ruben Bellavia (batteria), Davide Liberti (contrabbasso) e la partecipazione di Rosario Giuliani al sax, per un concerto all’insegna del grande jazz made in Italy.

Il gruppo, nato nel 2011, si esibisce regolarmente in numerosi festival, teatri e club in tutta Italia e all'estero (Polonia), riscuotendo ovunque ampi consensi di critica e di pubblico. Introducing Myself è il primo lavoro discografico del trio, che vede la partecipazione straordinaria del sassofonista Rosario Giuliani. L'album è stato inserito da JazzIt tra i "100 Greatest Album 2012".

Il trio ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il recente Premio Fara Music Live 2012 come miglior gruppo e miglior nuovo talento, il 1° Premio al Barga Jazz Contest 2012 (premio speciale "Luca Flores" a Davide Liberti) e il primo premio al Premio Carrarese 2011 indetto dal Padova Porsche Festival. Il trio ha un repertorio che si fonda saldamente su una matrice jazzistica tradizionale, con frequenti incursioni nel R&B.

 

Giachino, Bellavia, Liberti e Giuliani sono tra i migliori giovani musicisti del panorama jazzistico italiano. Fabio Giachino ha vinto numerosi premi a livello internazionale e nazionale: Premio Internazionale Massimo Urbani 2011, Premio Nazionale Chicco Bettinardi 2011, Revelation of the year 2011 (JazzUp Channel) ed è stato inoltre votato tra i primi 10 pianisti italiani nei "JazzIt Awards" 2012 e 2011 secondo il referendum della rivista JazzIt. Ruben Bellavia, dopo aver vinto nel 2009 la borsa di studio "Master dei Talenti" promossa dalla Fondazione CRT, ha studiato a New York.

Articolo precedente
Articolo precedente