La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Natale nel cuore di Biella, tante iniziative nel weekend
Eventi e cultura Biella -

Natale nel cuore di Biella, tante iniziative nel weekend

A Biella – si dice – è sempre una fatica mettersi d'accordo, al punto che se un'associazione si occupa di un determinato ambito è assai probabile trovarne almeno un'altra che, a poca distanza, fa più o meno la stessa cosa. Anche per questo “Natale nel cuore di Biella” è una piacevole eccezione.

A Biella – si dice – è sempre una fatica mettersi d’accordo, al punto che se un’associazione si occupa di un determinato ambito è assai probabile trovarne almeno un’altra che, a poca distanza, fa più o meno la stessa cosa. Anche per questo “Natale nel cuore di Biella” è una piacevole eccezione.

A Biella – si dice – è sempre una fatica mettersi d’accordo, al punto che se un’associazione si occupa di un determinato ambito è assai probabile trovarne almeno un’altra che, a poca distanza, fa più o meno la stessa cosa. Anche per questo “Natale nel cuore di Biella” è una piacevole eccezione, con loghi e sigle che si sono coalizzati sotto un’unica bandiera per perseguire un solo obiettivo, quello di animare la città nel mese pre-natalizio. Una delle conseguenze è che il “cuore” dell’iniziativa non è uno solo, ma molti e che le proposte raggiungono un’area che va oltre l’isola pedonale attorno a via Italia e stuzzicano passioni e interessi differenti.

Ne è un esempio l’impegno della Provincia di Biella e della Fondazione Cassa di  Risparmio, che fanno della sede di via Quintino Sella e di palazzo Gromo Losa al Piazzo due punti d’attrazione supplementari in questi giorni dedicati all’attesa del Natale. Al Cantinone, lo spazio espositivo nella sede della Provincia, apriranno sabato due mostre, una intitolata “I tre monti consacrati all’Angelo, storia e iconografia” e l’altra dedicata a opere di artisti biellesi, con la partecipazione del Teatro Popolare di Sordevolo. Per l’inaugurazione, prevista per le 17, ci sarà un concerto dei cori “I cantori di Camandona” e “Gli amici del canto” di Cossato. Domenica, sempre alle 17, andrà in scena la rappresentazione teatrale “La magia del presepe di carta”, ispirata alla tradizione dei presepi italiani dell’Ottocento.

Sabato alle 16 apre le sue porte anche palazzo Gromo Losa, spazio privilegiato per le iniziative della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella. Nelle sale al piano cantinato sarà esposto il Gran Presepe, con l’associazione Storie di Piazza che collabora con la Fondazione per l’occasione. Il presepe sarà visitabile ogni giorno dalle 16 alle 19 fino alla vigilia. Lunedì 22 alle 14,30 sarà replicato per le scuole lo spettacolo “La magia del presepe di carta” e mercoledì 24 la visita sarà accompagnata da un altro spettacolo, in programma alle 17, al termine del quale sarà distribuito il vin brulé.

Articolo precedente
Articolo precedente