La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Nada in concerto al teatro Sociale
Eventi e cultura -

Nada in concerto al teatro Sociale

Evento attesissimo

Nada in concerto al teatro Sociale domani sera, sabato 19 maggio.

Appuntamento

Proseguono gli appuntamenti della quarta edizione di Microsochi, evento per gli amanti della musica e gli appassionati del suono in vinile, organizzato dall’associazione Piano Bi, e sostenuto dal Comune di Biella e supportato da enti e aziende locali. Dopo l’incontro con la giornalista televisiva Paola Maugeri che sabato scorso ha presentato il suo ultimo libro “Rock and resilienza” in via Italia 10, ora tocca alla musica.
Domani sera (sabat0 19), infatti, ci sarà l’attesissimo concerto di Nada. Gli organizzatori nei giorni scorsi hanno fatto un piccolo cambio di programma per via delle avverse condizioni meteo in programma per questo fine settimana. Il concerto, infatti, in un primo momento doveva tenersi nella magica cornice del Chiostro di San Sebatiano ma l’elevato rischio di pioggia ha fatto optare per una location più “sicura”. Il pubblico quindi verrà accolto al teatro Sociale Villani, sempre con inizio alle 21. Ricordiamo che l’ingresso alla serata è libero. La cantante si presenterà in coppia con il chitarrista Andrea Mucciarelli e rileggerà in chiave più intima e acustica le pagine più significative del suo repertorio oltre ad alcuni pezzi di altri artisti.
Nel calendario di Microsolochi ci sono altre due date importanti da segnare sul calendario. Quella di domenica con il mercatino di dischi in vinile che si svolgerà dalle 10 alle 18 al Chiostro di San Sebastiano. La musica tornerà protagonista nel pomeriggio di domenica. Alle 15,30 saliranno sul palco del Chiostro i ragazzi della Scuola di Musica Sonòria per un tributo alle voci storiche del rock al femminile. Mezz’ora più tardi avrà inizio il live di Ninaì and the Red Cats. La band, capitanata da Veronica Pramaggiore, proporrà al pubblico brano energici degli anni Duemila. Alle 17 invece, sarà la volta delle note degli Electric Ballroom.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente