La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Miss Eleganza abita nel Biellese
Eventi e cultura Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Miss Eleganza abita nel Biellese

Nella finale di Sauze d'Oulx Giulia Avondino si è aggiudicata anche la fascia di Miss Eleganza Piemonte e Valle d'Aosta, che le regala l'accesso alle prefinali nazionali.

Nella finale di Sauze d’Oulx Giulia Avondino si è aggiudicata anche la fascia di Miss Eleganza Piemonte e Valle d’Aosta, che le regala l’accesso alle prefinali nazionali.

Si chiama Laura Bonetti ed arriva da Novara la Miss Piemonte della 75ª edizione del concorso di bellezza più famoso. Ha vinto la fascia ieri sera a Sauze d’Oulx, a 1509 metri di altitudine, in un teatro comunale letteralmente gremito di cittadini e turisti.

Laura ha 18 anni, capelli castani e occhi verdi, è alta 1,73 e studia al liceo scientifico. Iscritta al quarto anno di amministrazione, finanza e marketing,  sogna di entrare nel mondo della moda. Gioca a pallavolo da 8 anni e suona il flauto traverso e il sax, ha praticato danza e ginnastica ritmica.

“Sono davvero contenta perché non me l’aspettavo – ha detto Laura, che accede di diritto alle prefinali nazionali al via il 25 agosto a Jesolo – rappresenterò la mia città, che per la prima volta nella storia ha una sua Miss Piemonte”.

Sul podio di Sauze d’Oulx, sono salite altre tre ragazze. Micaela Avataneo, di Torino, eletta Miss Rocchetta Bellezza, Mara Ghione di Savigliano (Cn) eletta Miss Cotonella e Giulia Avondino di Pray (Bi), eletta Miss Wella Professionals.

Ma nella finale di Sauze d’Oulx Giulia Avondino si è aggiudicata anche la fascia di Miss Eleganza Piemonte e Valle d’Aosta, che le regala l’accesso alle prefinali nazionali. Nativa di Borgosesia (Vc), ha 20 anni è alta 1,76 e ha capelli castani ricci e occhi azzurri, lavora come barista ma conta di riprendere gli studi a settembre. Vorrebbe studiare scienze dell’educazione o in alternativa diventare truccatrice artistica professionista.

La fascia regionale di Miss Kia Piemonte e Valle d’Aosta, conquistata da Laura Bonetti nella selezione di Borgaro Torinese, viene invece ereditata da Federica Lanzi, 18enne di Como, mora dagli occhi castani, iscritta la primo anno di architettura, che accede così alle prefinali nazionali.

“A tutte le ragazze un doppio augurio – dice l’agente regionale di Miss Italia Vito Buonfine – che possano realizzare i loro sogni e soprattutto che tra loro possa esserci la nuova Miss Italia”.

Articolo precedente
Articolo precedente