La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Lo scrittore Tommaso Labranca protagonista a Biella
Eventi e cultura Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Lo scrittore Tommaso Labranca protagonista a Biella

Tommaso Labranca sarà protagonista giovedì sera al Museo del territorio di Biella, dove, dalle 21, sarà intervistato dal giornalista di Liberto Paolo Bianchi. La serata è organizzata dall’associazione “Biella Incontri e Racconti” e sarà aperta a tutti con ingresso gratuito.

Tommaso Labranca sarà protagonista giovedì sera al Museo del territorio di Biella, dove, dalle 21, sarà intervistato dal giornalista di Liberto Paolo Bianchi. La serata è organizzata dall’associazione “Biella Incontri e Racconti” e sarà aperta a tutti con ingresso gratuito.

Tommaso Labranca sarà protagonista giovedì sera al Museo del territorio di Biella, dove, dalle 21, sarà intervistato dal giornalista di Liberto Paolo Bianchi. La serata è organizzata dall’associazione “Biella Incontri e Racconti” e sarà aperta a tutti con ingresso gratuito.

Labranca è uno scrittore, autore televisivo, conduttore radiofonico ed editore italiano. Ha iniziato a scrivere negli anni ottanta come traduttore e autore di fanzine, per poi ottenere successo con i suoi libri “Andy Warhol era un coatto” ed “Estasi del pecoreccio”, per Castelvecchi. Divenendo successivamente anche autore di programmi televisivi come “Anima mia”, grande successo Rai con Fabio Fazio e Claudio Baglioni e conduttore radiofonico su Radio 24 con la trasmissione “La bella estate”, andata in onda nel 2011. Ha raggiunto la notorietà grazie ad alcuni libri pubblicati da Castelvecchi dedicati all’analisi di tendenze della società contemporanea, come la fenomenologia del trash (dal quale comunque poi prende le distanze a causa delle derive del termine che finisce per assumere un significato lontano da quello assegnatogli da Labranca), il “cialtronismo” o la vita delle periferie urbane.

Nel 2013 dà vita, insieme a Luca Rossi, alla casa editrice “20090”, con la quale pubblica i propri libri e volumi di altri autori. Tra i primi volumi pubblicati dalla neonata casa editrice figura “Progetto Elvira. Dissezionando Il vedovo”, un saggio di successo (giunto alla seconda edizione) sul famoso film Il vedovo del 1959, diretto da Dino Risi e interpretato da Alberto Sordi e Franca Valeri.

Articolo precedente
Articolo precedente