La Provincia di Biella > Eventi e cultura > La squadra dei detenuti vince il torneo “Ricominciare
Eventi e cultura Biella -

La squadra dei detenuti vince il torneo “Ricominciare

È stata la squadra dei detenuti a vincere con il risultato di 13 a 2 l’undicesima edizione del  torneo di calcio a cinque “Ricominciare”, organizzato dal Ministero della Giustizia in collaborazione con l’associazione “Gufo Re”.

È stata la squadra dei detenuti a vincere con il risultato di 13 a 2 l’undicesima edizione del  torneo di calcio a cinque “Ricominciare”, organizzato dal Ministero della Giustizia in collaborazione con l’associazione “Gufo Re”.

È stata la squadra dei detenuti a vincere con il risultato di 13 a 2 l’undicesima edizione del  torneo di calcio a cinque “Ricominciare”, organizzato dal Ministero della Giustizia in collaborazione con l’associazione “Gufo Re”.

L’evento si è svolto sabato scorso al Palazzetto dello Sport  di via Pajetta. La squadra antagonista era  formata da politici, imprenditori, magistrati e giornalisti.  Protagoniste delle partite che hanno preceduto l’evento sono state quattro squadre di pulcini, grazie all’iniziativa proposta dal Cossila Calcio intitolata “Amici del Ricominciare”.

«Abbiamo assistito ad un torneo pieno di emozioni – ha commentato durante la fase delle premiazioni il direttore della Casa circondariale di Biella, Antonella Giordano -. Sono veramente molto contenta».

A consegnare i premi sono stati il capitano dei carabinieri Davide Montinaro, il consigliere comunale di Biella Greta Cogotti e l’ispettore capo della Polizia Penitenziaria Carmine Caso. E’ stato inoltre premiato per la sua determinazione nell’organizzare eventi l’assistente Walter Della Ragione.

Mauro Pollotti

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente