La Provincia di Biella > Eventi e cultura > La grande festa per i 200 anni dei carabinieri
Eventi e cultura Biella -

La grande festa per i 200 anni dei carabinieri

Il grande giorno della festa per il bicentenario di fondazione dell'Arma dei carabinieri è arrivato. La tradizionale ricorrenza del 5 giugno quest’anno è stata rimandata di qualche giorno in considerazione dell'impegno dei militari dell’Arma nei seggi elettorali.

Il grande giorno della festa per il bicentenario di fondazione dell’Arma dei carabinieri è arrivato. La tradizionale ricorrenza del 5 giugno quest’anno è stata rimandata di qualche giorno in considerazione dell’impegno dei militari dell’Arma nei seggi elettorali.

Il grande giorno della festa per il bicentenario di fondazione dell’Arma dei carabinieri è arrivato.

La tradizionale ricorrenza del 5 giugno quest’anno è stata rimandata di qualche giorno in considerazione dell’impegno dei militari dell’Arma nei seggi elettorali.

La tradizionale festa in caserma, iniziata stamattina alle 10,15 nella caserma di via Rosselli, è una ricorrenza all’insegna della sobrietà, in linea con il 2013, quando una direttiva nazionale vietò qualunque tipo di feste e di fatto abolì la cerimonia pubblica in città.

Invitate, come sempre, le principali autorità civili e militari della nostra provincia oltre che, come di consueto, i giovani studenti di alcune scuole cittadine. Proprio loro, salutati dal comandante provinciale Lucio Pica con un “Buongiorno ragazzi”, sono stati i protagonisti di uno dei momenti più emozionanti quando in coro hanno intonato Fratelli d’Italia.

Dopo la resa degli onori, ha preso la parola il colonnello Pica, per il tradizionale discorso.

A conclusione della mattinata, la premiazione dei militari che si sono distinti, nell’ultimo anno, in attività di servizio.

Articolo precedente
Articolo precedente