La Provincia di Biella > Eventi e cultura > La Fonderia Musicale compie 10 anni
Eventi e cultura Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

La Fonderia Musicale compie 10 anni

Quest’anno la Fonderia Musicale festeggia i 10 anni di attività: una vera e propria 'fucina della musica', funzionante e produttiva a 360°: dalla produzione di band, all’insegnamento, agli allestimenti per concerti, alla registrazione.

Quest’anno la Fonderia Musicale festeggia i 10 anni di attività: una vera e propria ‘fucina della musica’, funzionante e produttiva a 360°: dalla produzione di band, all’insegnamento, agli allestimenti per concerti, alla registrazione.

Quest’anno la Fonderia Musicale festeggia i 10 anni di attività: una vera e propria ‘fucina della musica’, funzionante e produttiva a 360°: dalla produzione di band, all’insegnamento, agli allestimenti per concerti, alla registrazione.

La Fonderia Musicale nasce a Vigliano Biellese nel 2004 da un’idea di Edward Romano e Fabiola Mancin, che decidono di andare incontro alle esigenze delle band locali, bisognose di spazi e strutture in cui poter suonare e produrre la propria musica. Quella che adesso è una struttura polivalente e affermata sul territorio inizia a prendere forma partendo da cinque sale prove e una sala di registrazione. Già nel primo anno l’attività si amplia: la Fonderia si occuperà anche di service audio e luci, curando così gli allestimenti per eventi e concerti.

Ce ne parla l’ideatore e titolare del progetto, Edward Romano: “In un panorama musicale nazionale in cui difficilmente il talento trova spazio, noi cerchiamo di evitare i meccanismi della grande industria discografica, facendo della diffusione della cultura musicale la nostra missione, attraverso la formazione dei giovani musicisti, la ricerca e produzione di materiale inedito di qualità e l’organizzazione e gestione di spazi in cui esprimere questo talento”.

Maria Carola Saccoletto

Ampio servizio in edicola oggi sulla Nuova Provincia di Biella, a soli 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente