La Provincia di Biella > Eventi e cultura > La Festa dei Giovani di Cavaglià si avvicina al gran finale
Eventi e cultura Basso Biellese -

La Festa dei Giovani di Cavaglià si avvicina al gran finale

Ultimi appuntamenti con la Festa dei Giovani. L’edizione 499 volge al termine semopre all'insegna di cene, musica e divertimento, organizzati come sempre dalle giovani leve paesane, guidate quest’anno dal Priore Amedeo Ferragatta.

Ultimi appuntamenti con la Festa dei Giovani. L’edizione 499 volge al termine semopre all’insegna di cene, musica e divertimento, organizzati come sempre dalle giovani leve paesane, guidate quest’anno dal Priore Amedeo Ferragatta.

Ultimi appuntamenti con la Festa dei Giovani. L’edizione 499 volge al termine semopre all’insegna di cene, musica e divertimento, organizzati come sempre dalle giovani leve paesane, guidate quest’anno dal Priore Amedeo Ferragatta.

Dopo le Schegge Sparse, questa sera sul palco saliranno gli Italian Graffiti. Prima però è previsto un altro evento. È tradizione della Festa dei Giovani, infatti, omaggiare gli ex Priori, memoria storica e non solo della manifestazione, in quanto chi fa parte del Comitato ne fa parte per sempre, e non sono stati rari i casi di Priori passati che hanno consigliato ed aiutato le nuove leve. Così, a ridosso della chiusura della kermesse, oggi hanno trovato spazio la partita “Ex Priori vs Comitato FGD”, e la cena degli ex Priori. Allo scoccare della mezzanotte, arriva l’ultimo atto ufficiale della Festa, il “trapasso delle consegne”, che vedrà entrare ufficialmente in carica le Priori dell’attesissima edizione numero 500, Giulia e Michela Tomassini, accompagnate dalla Sottopriore Valentina Crepaldi. 

Domani ultimi scampoli di divertimento con l’apertura speciale del luna park, che accompagna tutte le serate di kermesse, con attrazioni convenzionate al prezzo speciale di 1 euro e bar Palatucci ancora a disposizione per gli ultimi drink. 

Per le cene il Comitato raccomanda la prenotazione entro la sera precedente, direttamente alla cassa o telefonando agli organizzatori (Giulia 349/5110556, Michela 339/2222113, Amedeo 338/8761336 e Valentina 346/5713989.

Articolo precedente
Articolo precedente