La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Il ristorante “Una Franca” compie 25 anni
Eventi e cultura Biella -

Il ristorante “Una Franca” compie 25 anni

E’ stata una bella e partecipata festa quella che si è tenuta giovedì scorso al ristorante “Una Franca” del Favaro. Il motivo dell’iniziativa sono stati i 25 anni ininterrotti di attività. A rendere magico il momento, è stata la grande presenza della maggior parte degli affezionati clienti e amici.

E’ stata una bella e partecipata festa quella che si è tenuta giovedì scorso al ristorante “Una Franca” del Favaro. Il motivo dell’iniziativa sono stati i 25 anni ininterrotti di attività. A rendere magico il momento, è stata la grande presenza della maggior parte degli affezionati clienti e amici.

E’ stata una bella e partecipata festa quella che si è tenuta giovedì scorso al ristorante “Una Franca” del Favaro. Il motivo dell’iniziativa sono stati i 25 anni ininterrotti di attività. A rendere magico il momento, è stata la grande presenza della maggior parte degli affezionati clienti e amici.

«Sono veramente commossa per il calore e l’affetto che ho ricevuto durante la nostra festa – spiega Franca Galeotti -. Sono trascorsi ben 25 anni dal giorno in cui aprii i battenti del mio locale. Durante tutto questo tempo, io e le mie figlie Camilla e Roberta, abbiamo cercato di dare il meglio ai nostri clienti, sia dal punto di vista della qualità del cibo, tutto viene cucinato sul momento utilizzando prodotti di prima scelta, che da quello dell’accoglienza. Chi viene per la prima volta  nel nostro locale torna sicuramente. A sentire i nostri clienti, che alla fine per noi sono amici, ci si sente appagati anche dal punto di vista dell’arredamento. Abbiamo le volte adornate da enormi cuscini, soprammobili di ogni genere, che vengono adattati ad occasioni diverse. Una cosa che mi rende molto felice è che, in questi anni, oltre ad avere un buon numero di clienti biellesi, tanti altri arrivano da fuori zona, alcuni, fanno addirittura parecchi chilometri per venire a trascorrere una bella serata nel mio locale. A tal proposito – conclude -, ci terrei a salutare e ringraziare tutti per l’affetto che giorno dopo giorno dimostrano nei miei confronti».

Articolo precedente
Articolo precedente