La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Il pianoforte affascinante di Irene Veneziano
Eventi e cultura Biella -

Il pianoforte affascinante di Irene Veneziano

Una delle giovani pianiste più interessanti del panorama nazionale, Irene Veneziano, a Biella con un recital all’Accademia Perosi. Appuntamento venerdì prossimo a Palazzo Gromo Losa di Biella. Con più di trenta concorsi fra nazionali ed internazionali vinti, Irene Veneziano si conferma una giovane dallo straordinario talento.

Una delle giovani pianiste più interessanti del panorama nazionale, Irene Veneziano, a Biella con un recital all’Accademia Perosi. Appuntamento venerdì prossimo a Palazzo Gromo Losa di Biella. Con più di trenta concorsi fra nazionali ed internazionali vinti, Irene Veneziano si conferma una giovane dallo straordinario talento.

Una delle giovani pianiste più interessanti del panorama nazionale, Irene Veneziano, a Biella con un recital all’Accademia Perosi. Appuntamento venerdì prossimo a Palazzo Gromo Losa di Biella. Con più di trenta concorsi fra nazionali ed internazionali vinti, Irene Veneziano si conferma una giovane dallo straordinario talento.

«È chiaro che Irene Veneziano ama la musica più del mettersi in mostra e reca nel suo elegante modo di suonare un gradito soffio di modestia, cultura, fascino, raffinatezza, poesia e, oserei dire, una sensibilità tutta femminile», dice di lei Moran. Marta Nadzieja di lei scrive: «Irene Veneziano è una pianista che non ha paura del silenzio e in esso pone il fondamento della sua forza pianistica».

Irene Veneziano (ex studente dell’Accademia Perosi di Biella con Kostantin Bogino) svolge intensa attività concertistica in Europa (Italia, Svezia, Polonia, Francia, Svizzera, Albania, Montenegro, Slovenia, Germania, Repubblica Ceca, Gran Bretagna), Asia (Vietnam, Giordania, Israele, Cina, Singapore, India, Corea), Africa (Tunisia), Sud America (Perù) e America (Usa, Canada). A Pechino è stata nominata membro onorario del Beijing Bravoce Music Club e in Perù ha ricevuto il titolo onirifico di “Visitante distinguida”. Nel gennaio 2011 ha debuttato al Teatro Alla Scala di Milano, con grande successo di pubblico e di critica.

La Stagione Concertistica, che da 37 anni provvede alla cultura musicale d’eccellenza nel territorio, è sostenuta da Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e, da quest’anno, anche dalla Compagnia di San Paolo. Da quest’anno è possibile anche sostenere le attività dell’Accademia con due nuove iniziative: “Tutor – Adotta uno studente”, un nuovo modo per vivere e fare cultura, e “Sostenitore – PartnerSeat ”, che consente di acquistare una poltrona per gli spettacoli.

Per maggiori informazioni sui vantaggi e le possibilità di abbonamento visitare il sito www.accademiaperosi.org,oppure chiamare il numero 015.29040 o scrivere a  prenotazioniperosi@gmail.com (prenotazioni ammesse entro il giorno precedente la data del concerto). La segreteria è aperta dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12 e dalle ore 14 alle ore 18,30.

Articolo precedente
Articolo precedente