La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Il Perimetro domenica farà tappa in città
Eventi e cultura Biella -

Il Perimetro domenica farà tappa in città

Un viaggio alla riscoperta delle bellezze dello "stivale", sopravvissute o nate come reazione alla crisi. Per l'occasione Cittadellarte organizzerà alla Cafeteria-LuogoComune una serata di presentazione dell'iniziativa

Un viaggio alla riscoperta delle bellezze dello “stivale”, sopravvissute o nate come reazione alla crisi. Per l’occasione Cittadellarte organizzerà alla Cafeteria-LuogoComune una serata di presentazione dell’iniziativa

Domenica 8 settembre Il Perimetro toccherà Biella nel suo viaggio attorno allo Stivale e per l'occasione Cittadellarte organizzerà presso la propria Cafeteria – LuogoComune una serata di presentazione dell'iniziativa e di progetti legati al territorio biellese.

Alle 18.30 Eleonora e Gianluca, i due wide de Il Perimetro, incontreranno il pubblico e parleranno della propria avventura, in concomitanza con la presentazione del progetto Il cammino di Oropa del gruppo turismo di Biellese in Transizione; a seguire, alle 19.30, si terrà la Cena del Vespista.

Alle 21.00 inizierà invece una serata di musica dal vivo con divagazioni video e fotografiche.

Il Perimetro è un percorso-manifesto attorno all’Italia, esplorata in un tragitto che si dipana lungo i confini naturali del nostro paese. Si tratta di un progetto aperto, volto a riscoprire la bellezza e a raccontare giorno dopo giorno le possibilità e le prospettive sopravvissute o nate come reazione alla situazione di crisi attuale, al cemento, alla mancanza di concretezza della realtà mediatica.

Tra le finalità del progetto vi è la realizzazione di un racconto scritto on-the-road che prenderà vita durante il tragitto, attraverso il sito internet dedicato (http://www.donostia.it/ilperimetro/ ) in cui saranno raccolte, e immediatamente condivise in rete, fotografie e impressioni sul nostro paese.

Il fine ultimo de "Il Perimetro" è quello di mettere capacità e passioni condivise, al servizio di una narrazione di chi guarda al futuro dell’Italia a partire dalla terra, dalle persone e dalla cultura, concentrando lo sguardo su quello sconfinato patrimonio culturale, storico e paesaggistico che potrebbe essere soluzione ai molti dei problemi che affliggono il Paese.

Le opere d'arte, i paesaggi, i dialetti, i mari, le comunità e le contraddizioni con cui ci si confronta durante il lento viaggiare in Vespa, diventano occasione per riscoprire una ricchezza raggiungibile non fuggendo dall'Italia, ma addentrandosi nell'Italia che ci appartiene e che deve essere riscoperta tra la desolazione della cementificazione, delle  ingerenze criminali e di una crisi culturale, sociale ed economica senza precedenti.

La serata presso luogoComune è organizzata in collaborazione con Fondazione Fila Museum, Cittadellarte, coop.Altromercato, Movimento Lento, Cafeteria Luogocomune, Bielleseintransizione e Cervovolante.

Articolo precedente
Articolo precedente