La Provincia di Biella > Eventi e cultura > “Il dettaglio che fa la differenza”, un incontro dedicato a stile ed eleganza
Eventi e cultura Biella -

“Il dettaglio che fa la differenza”, un incontro dedicato a stile ed eleganza

Domani dalle ore 18:30 alle 21:00 si terrà presso lo Spazio Sellalab di via Italia 8, a Biella, l’incontro dal titolo “Il dettaglio che fa la differenza”.

Domani dalle ore 18:30 alle 21:00 si terrà presso lo Spazio Sellalab di via Italia 8, a Biella, l’incontro dal titolo “Il dettaglio che fa la differenza”.

Domani dalle ore 18:30 alle 21:00 si terrà presso lo Spazio Sellalab di via Italia 8, a Biella, l’incontro dal titolo “Il dettaglio che fa la differenza”.
Tema della serata, gratuita e aperta a tutti, saranno lo stile e l’eleganza visti in chiave ironica e divertente. A partire da come ci si dovrebbe vestire in determinate occasioni per evitare l’imbarazzo dell’ultimo momento.

Si parlerà anche dei capi da eliminare dal proprio guardaroba, come i calzini bianchi, i pantaloni con il risvolto in stile “acqua alta a Venezia” che non sono mai da indossare, oppure i capi sintetici di scarsa qualità.

Si discuterà inoltre di come comportarsi correttamente di fronte al nostro interlocutore per evitare di suscitare impressioni sbagliate o per non risultare né troppo rigidi, né esageratamente disinvolti. Durante l’appuntamento interverrà Tiziana Delzoppo, della società di organizzazione eventi Emotion’s factory di Biella e titolare con Isabella Canavera del bed&breakfast Villa Vittoria di Pollone, che terranno la lezione pratica di stile, con molta ironia, sugli errori da non commettere.

Il fotografo biellese Stefano Ceretti, inoltre, da sempre attento alle evoluzioni creative, racconterà l’evento con la sua fedele macchina fotografica.

Lo Spazio Sellalab ospita 12 start up che si stanno sviluppando anche nell’ambito dell’accordo siglato tra SellaLab e l’Unione Industriale Biellese: Masala, Camisa d’Campiun, Ecru Atelier, ArsalitArtes, Davide Paganotti design à porter, Design_23, FabLab, Italian Food Shop, Lanieri,  Pagani, Woodman Longboards e 2EAT.

Articolo precedente
Articolo precedente