La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Il Balletto di Milano al Sociale per l’ultimo dell’anno
Eventi e cultura Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Il Balletto di Milano al Sociale per l’ultimo dell’anno

C'è un modo particolare per aspettare l'anno nuovo: niente veglione né feste oceaniche. E le danze non saranno sulla pista da ballo, ma sul palcoscenico del teatro. Va in scena alle 22,30 di stasera al Sociale Villani l'appuntamento inserito nella stagione cittadina 2014/2015: il Balletto di Milano porterà a Biella un mix tra due delle sue recenti produzioni, dedicate alla musica francese, che accompagneranno il pubblico oltre la mezzanotte.

C’è un modo particolare per aspettare l’anno nuovo: niente veglione né feste oceaniche. E le danze non saranno sulla pista da ballo, ma sul palcoscenico del teatro. Va in scena alle 22,30 di stasera al Sociale Villani l’appuntamento inserito nella stagione cittadina 2014/2015: il Balletto di Milano porterà a Biella un mix tra due delle sue recenti produzioni, dedicate alla musica francese, che accompagneranno il pubblico oltre la mezzanotte.

C’è un modo particolare per aspettare l’anno nuovo: niente veglione né feste oceaniche. E le danze non saranno sulla pista da ballo, ma sul palcoscenico del teatro. Va in scena alle 22,30 di stasera al Sociale Villani l’appuntamento inserito nella stagione cittadina 2014/2015: il Balletto di Milano porterà a Biella un mix tra due delle sue recenti produzioni, dedicate alla musica francese, che accompagneranno il pubblico oltre la mezzanotte.

“Chansons… Boléro” infatti insieme i testi e le note dei protagonisti della canzone francese, da Edith Piaf a Yves Montand, da Charles Aznavour a Jacques Brel passando anche per i rapper contemporanei come Abd El Malik e Stromae, con la musica classica e coinvolgente di Maurice Ravel, il compositore nato nella regione basca francese che, proprio con il suo Boléro, ha scritto note che tutto il mondo conosce.

Entrambe le coreografie sono curate da Adriana Mortelliti, milanese, prima étoile sul palco e ora coreografa e costumista conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. Il suo lavoro con “Chansons…” ha ottenuto nel 2012 il premio Vespasiano come miglior coreografia emergente. Lo spettacolo gioca con le atmosfere delle canzoni disegnando per ogni brano un quadro distinto ed emozionante, in cui l’arte dei danzatori si mescola bene con la suggestione delle note. Dello spettacolo completo sarà proposta una selezione, per consentire di dividere la serata con un’altra produzione del Balletto di Milano che ha fatto il suo esordio nel 2012. “Boléro” è imperniato proprio sulla coreografia costruita intorno al più famoso brano di Maurice Ravel, ma lo spettacolo non trascura altre composizioni del musicista basco francese.

Lo show inizierà alle 22,30 e, tra danza e musica, ci sarà tempo anche per il classico conto alla rovescia di mezzanotte, con un brindisi a base di spumante e panettone allo scoccare del dodicesimo rintocco. Lo spettacolo fa parte del cartellone della stagione teatrale, allestito dal Contato del Canavese su mandato dell’assessorato alla Cultura della città di Biella.

Articolo precedente
Articolo precedente