La Provincia di Biella > Eventi e cultura > #Fuoriluogo fa rivivere il centro città
Eventi e cultura Biella -

#Fuoriluogo fa rivivere il centro città

Dal 9 al 18 novembre arriveranno a Biella grandi nomi dell’arte, dell’economia e dello spettacolo

#Fuoriluogo fa rivivere il centro città.
Dal 9 al 18 novembre arriveranno a Biella grandi nomi dell’arte, dell’economia e dello spettacolo.
Dal 9 al 18 novembre ritorna #fuoriluogo, la rassegna ricca di appuntamenti e di incontri che si propone di animare le vie ed i negozi del centro storico grazie ad appuntamenti culturali eterogenei che spaziano dalla letteratura, all’economia, alla musica con un’attenzione costante all’enogastronomia.
La caratteristica di #fuoriluogo è sempre quella di organizzare eventi in contesti poco affini all’oggetto dell’incontro con l’intenzione di creare aggregazione, suscitare interesse ed estendere le possibilità di incontro e di relazione.
Alla guida ci sono ancora Eleonora Celano, Deborah Mancin e Gianni Crestani che, dopo il crescente successo ottenuto nelle passate edizioni, hanno deciso di riconfermare la formula con l’aggiunta di importanti novità.
Per la nuova edizione, infatti, Biella ospiterà grandi nomi dell’economia, dell’arte e della letteratura regalando alla città dieci giorni di coinvolgimento e passione.
Grazie a #fuoriluogo arriveranno a Biella, tra gli altri, l’economista Carlo Cottarelli, lo scrittore Luca Bianchini e il grande fotografo internazionale Maurizio Galimberti.
Inoltre in seguito al notevole riscontro ottenuto nelle edizioni passate, verranno riproposte le visite guidate ad alcuni importanti luoghi nascosti della città, solitamente chiusi al pubblico.
Numerose sono le collaborazioni riconfermate alle quali se ne aggiungono di nuove. Tra le novità di questa edizione ci sarà la collaborazione con il Museo del Territorio Biellese, la storica dell’arte Alessandra Montanera, il Fotoclub Biella e con Note a Margine per gli eventi musicali.
Inoltre, ci sarà un’iniziativa divertente per premiare il pubblico più affezionato. Gli organizzatori hanno pensato di premiare la fedeltà con un regalo #fuoriluogo riservato a chi riuscirà a presenziare ad almeno 18 eventi.
La presenza sarà testimoniata da un timbro che ognuno potrà farsi rilasciare sul proprio programma ad ogni evento.
Si ricorda che tutto ciò è stato possibile grazie al contributo di numerosi sostenitori, pubblici e privati, tra cui Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e la Città di Biella.
La rassegna aprirà venerdì 9 novembre alle 18.30 con la presenza dell’autrice Elena Rausa che presenterà da Minola, il suo ultimo libro “Ognuno riconosce i suoi” edito da Neri Pozza.
A seguire alle 21 ci sarà l’appuntamento di #fuoriluogo per gli amanti della montagna con la presentazione del libro di Enrico Rosso sulla prima salita in stile alpino della parete nord est dello Shivling, nell’Himalaya del Garwall.
Gli appuntamenti letterari continueranno dopo la pausa del fine settimana con un grande ospite: l’economista Carlo Cottarelli, oggi direttore del Nuovo Osservatorio dei Conti Pubblici dell’Università Cattolica di Milano che lunedì 12 novembre sarà in Biblioteca Civica per presentare il suo libro “I sette peccati capitali dell’economia Italia”.
I grandi nomi continuano poi lunedì sera al M.A.C.I.S.T, quando alle 21 grazie alla collaborazione con la Libreria Giovannacci, Luca Bianchini presenterà il suo ultimo libro “So che un giorno tornerai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente