La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Biella ricorda Francesco Cusano, vittima delle Brigate rosse
Eventi e cultura Biella -

Biella ricorda Francesco Cusano, vittima delle Brigate rosse

Sono passati quasi quarant'anni dall'uccisione di Francesco Cusano, ma Biella non dimentica.

Sono passati quasi quarant’anni dall’uccisione di Francesco Cusano, ma Biella non dimentica.

Sono passati quasi quarant’anni dall’uccisione di Francesco Cusano, ma Biella non dimentica.

Martedì 1 settembre la polizia ricorderà e renderà onore al vicequestore, medaglia d’oro al Valor civile, che il 2 settembre del 1976 venne assassinato in servizio dalle brigate rosse.

Alla cerimonia di commemorazione, con il viceprefetto Bianchetto, il questore Perrone e le autorità cittadine e provinciali, parteciperanno anche la vedova, Giuseppina Porcaro, e il figlio Maurizio, che ha seguito le orme paterne diventando vicedirigente del commissariato “Centro” della Questura di Milano.

Alle 10,30, presso il Cippo che si trova ai giardini Zumaglini, sarà deposta una corona d’alloro, con la benedizione del cappellano della polizia, don Eugenio Zampa.

Articolo precedente
Articolo precedente