La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Al Pria le Giornate del contemporaneo
Eventi e cultura Biella -

Al Pria le Giornate del contemporaneo

Quattro artisti italiani interpreteranno il tema dell’energia e della luce, seguendo una linea creativa intrigante e personale in equilibrio fra Arte, Design e Scienza, dove gli spettatori saranno invitati ad immaginare visioni oltre la soglia del conosciuto

Quattro artisti italiani interpreteranno il tema dell’energia e della luce, seguendo una linea creativa intrigante e personale in equilibrio fra Arte, Design e Scienza, dove gli spettatori saranno invitati ad immaginare visioni oltre la soglia del conosciuto

In occasione della nona edizione delle Giornate del Contemporaneo, organizzate dall'associazione AMACI, che riunisce i più importanti musei d’arte contemporanea d’Italia, sabato 5 ottobre verrà inaugurata la biennale  PRIA 2013, organizzata dall’Archivio Pria a Biella, quest’anno dedicata ad Arte ed Energia.  Nel cuore di uno dei più affascinanti gioielli d’archeologia industriale europea del XIX secolo, situato in Salita Riva 3, quattro artisti italiani interpreteranno il tema dell’energia e della luce, seguendo una linea creativa intrigante e personale in equilibrio fra Arte, Design e Scienza, dove gli spettatori saranno invitati ad immaginare visioni oltre la soglia del conosciuto.

La purezza delle linee, le forme essenziali, la potenza della luce e l’energia del movimento saranno gli elementi chiave di un viaggio sensoriale e culturale dove s’incontreranno: Luciano Maciotta, con The Amazing Art of Energy, la scienza diventa arte sperimentale e riscopre la forza ed i misteri dell’Energia; Daniele Basso, con brillanti cromie, luce e design essenziale che  racchiudono intense stratigrafie metaforiche; Marco Lodola, in collaborazione con Andrew Gancikov & Marta Massara, con Shadows, eleganti silhouette sensuali danzano lievi giocando con i materiali  e con le forme lineari; Mario Milano, il gesto pittorico diventa il tramite per la rivelazione di significati reconditi ed inaspettati. Le mostre rimarranno aperte sino a domenica 13 ottobre 2013. Ingresso gratuito.

L'inaugurazione avverrà sabato alle ore 18. Alle 19 tavola rotonda   sull’Energia organizzata dall’Associazione Eunomica. Relatori: Luciano Maciotta, artista; Francesco Bernabei, presidente Eunomica. Modererà il senatore Gianluca Susta. A seguire concerto benefico di Eleonora Perolini, arpa, e Alessandro Buccini, violini, a favore del Fondo Edo Tempia di Biella (offerta libera). Chiuderà la giornata un cocktail con prodotti enogastronomici biellesi. 


 

 

 

Articolo precedente
Articolo precedente