La Provincia di Biella > Eventi e cultura > A Biella Fiere ritorna il Festival del risotto in versione “mondiale”
Eventi e cultura Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

A Biella Fiere ritorna il Festival del risotto in versione “mondiale”

Ottanta chef, circa duecento risotti diversi (e decine di agnolotti e tajarin), centinaia di eccellenze enogastronomiche italiane nei numerosi stand a corollario. Questi i numeri più significativi del 5° Festival nazionale del risotto italiano che, riconosciuto fra le tipicità italiane di Expo 2015, si prepara ad un'edizione "monstre" che inizierà il 21 e 22 marzo.

Ottanta chef, circa duecento risotti diversi (e decine di agnolotti e tajarin), centinaia di eccellenze enogastronomiche italiane nei numerosi stand a corollario.

Questi i numeri più significativi del 5° Festival nazionale del risotto italiano che, riconosciuto fra le tipicità italiane di Expo 2015, si prepara ad un’edizione “monstre” che inizierà il 21 e 22 marzo.

Ottanta chef, circa duecento risotti diversi (e decine di agnolotti e tajarin), centinaia di eccellenze enogastronomiche italiane nei numerosi stand a corollario.

Questi i numeri più significativi del 5° “Festival nazionale del risotto italiano” che, riconosciuto da Anci fra le tipicità italiane di EXPO 2015, si prepara ad un’edizione “monstre” che inizierà il 17 aprile e proseguirà fino al 2 giugno ogni weekend.

Era in programma un’anteprima nelle ultime settimane di marzo, ma si è concretizzato un accordo tra gli organizzatori e la società che detiene l’esclusiva di un nuovo gioco che verrà importato in Italia e che vedrà la luce proprio nei padiglioni del Festival una ghiotta anteprima: si tratta del Calcio record, un nuovo gioco adatto per tutti e che si svelerà proprio ai visitatori del Festival Del Risotto.

Testimonial e tutor di qualità della manifestazione sarà Edoardo Raspelli, conduttore del programma tv Melaverde, che un recente referendum popolare promosso da un’importante rivista di settore ha incoronato come il più noto, amato ed influente critico gastronomico italiano

Il centro espositivo Biella Fiere, a Gaglianico, luogo di svolgimento del Festival del risotto, per tutto il mese di maggio e fino al 2 giugno, sarà meta di numerosi turisti provenienti da Expo 2015 all’interno del quale il riso e il risotto italiano saranno adeguatamente promossi.  La sede del Festival del risotto potrà essere raggiunta dai visitatori italiani e stranieri o con mezzi propri, o con pullman navetta che collegheranno Milano-Rho a Biella.

Alla degustazione dei risotti e alle proposte degli stand enogastronomici, saranno abbinati eventi culturali e di spettacolo che avranno come tema la cultura del riso e della campagna piemontese.

Ingresso libero, orari di apertura al pubblico tutti i giorni dalle 11 alle 23. E’ possibile scaricare un BUONO SCONTO valido sempre sul sito web della rassegna.

Articolo precedente
Articolo precedente