La Provincia di Biella > Economia > Tasi, i cittadini hanno pagato, ma Biella ancora non ha visto un euro
Economia Biella -

Tasi, i cittadini hanno pagato, ma Biella ancora non ha visto un euro

I cittadini hanno pagato, ma i soldi ancora non sono arrivati a Biella. Gli introiti di Imu e Tasi, infatti, prima di "tornare" in città transitano dalla tesoreria centrale, in poche parole dallo Stato.

I cittadini hanno pagato, ma i soldi ancora non sono arrivati a Biella. Gli introiti di Imu e Tasi, infatti, prima di “tornare” in città transitano dalla tesoreria centrale, in poche parole dallo Stato.

I cittadini hanno pagato, ma i soldi ancora non sono arrivati a Biella.

Gli introiti di Imu e Tasi, infatti, prima di “tornare” in città transitano dalla tesoreria centrale, in poche parole dallo Stato, che poi decide quanto trattenere e quanto versare al nostro Comune. A Palazzo Oropa, infatti, sono dovuti addirittura andare in anticipazione di cassa per far fronte a tutte le spese.

Si tratta di una somma di 8-10 milioni di euro, che arriveranno in città tra una decina di giorni.

A turbare Palazzo Oropa c’è anche la questione della tariffa dei rifiuti che a partire da quest’anno non verrà più versata direttamente al Comune, ma allo Stato, che provvederà poi a girare a Biella. Questo è un passaggio ulteriore che creerà ancora più problemi nelle casse comunali.

Elisa Porelli

Articolo precedente
Articolo precedente