La Provincia di Biella > Economia > Mondoffice, allarme rientrato
Economia Biella -

Mondoffice, allarme rientrato

Positivo l'incontro di ieri pomeriggio tra i sindacati e i rappresentanti di Staples, non ci saranno nè licenziamenti nè chiusure

Positivo l’incontro di ieri pomeriggio tra i sindacati e i rappresentanti di Staples, non ci saranno nè licenziamenti nè chiusure

Possono tirare un sospiro di sollievo i 230 dipendenti della Mondoffice: l'azienda di Castelletto Cervo non taglierà il personale.

E' quanto emerso dall'incontro di ieri pomeriggio tra i sindacati – Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil – e i rappresentanti della Staples, la multinazionale americana proprietaria dello stabilimento.

Allarme rientrato, dunque, per adesso non si parla nè di chiusure nè di licenziamenti, ma soltanto di una grande rivoluzione nell'organizzazione del lavoro.

Articolo precedente
Articolo precedente