La Provincia di Biella > Economia > La Trossi in agonia, un cimitero del commercio
Economia Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

La Trossi in agonia, un cimitero del commercio

Le attività commerciali continuano ad essere penalizzate da tasse e calo del potere d’acquisto. Una zona che soffre molto è quella della strada Trossi, che solo pochi anni fa si candidava ad essere un grande outlet a cielo aperto.

Le attività commerciali continuano ad essere penalizzate da tasse e calo del potere d’acquisto. Una zona che soffre molto è quella della strada Trossi, che solo pochi anni fa si candidava ad essere un grande outlet a cielo aperto.

Le attività commerciali continuano ad essere penalizzate da tasse e calo del potere d’acquisto.

Una zona che soffre molto è quella della strada Trossi, che solo pochi anni fa si candidava ad essere un grande outlet a cielo aperto.

«È una situazione preoccupante – commenta il sindaco di Verrone, Cinzia Bossi -. Io sono convinta che abbiamo perso una possibilità di ricrescita con l’autostrada».

Dello stesso parere è il sindaco di Gaglianico Paolo Maggia: «La Trossi è sempre stata un luogo di produzione del lavoro. Oggi si sta svuotando e si stanno creando dei grandi spazi liberi e abbandonati. Non voglio accettare che la porta d’ingresso del Biellese diventi un cimitero degli elefanti».

Mario Monteleone

Ampio servizio sulla Nuova Provincia di Biella, in edicola domani a soli 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente