La Provincia di Biella > Cronaca > Ventenne picchiata con una mazza e rapinata
Cronaca Biella Fuori provincia -

Ventenne picchiata con una mazza e rapinata

Arrestato un uomo originario di Biella, è accusato di aver aggredito una giovane rumena.

Arrestato un uomo originario di Biella, è accusato di aver aggredito una giovane rumena.

È accusato di aver picchiato e rapinato una donna di vent’anni. Lo scorso 5 settembre Moreno Curtolo, 39enne originario di Biella, è stato arrestato dai carabinieri di Brugnera di Pordenone, che lo ritengono responsabile di rapina pluriaggravata, lesioni aggravate e porto ingiustificato di oggetti atti a offendere.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, l’uomo si sarebbe introdotto nella casa di una ventenne rumena che vive a Sacile – i due pare si fossero conosciuti qualche giorno prima – e l’avrebbe aggredita con una mazza. La donna sarebbe quindi svenuta e lui ne avrebbe approfittato per derubarla, portando via 4mila euro e il telefono cellulare della ragazza.

Articolo precedente
Articolo precedente