La Provincia di Biella > Cronaca > “Venite, un’auto davanti a me continua ad andare a zig zag”
Cronaca Biella -

“Venite, un’auto davanti a me continua ad andare a zig zag”

Forse ha pensato che il conducente fosse ubriaco o si sentisse male, così, quando ha visto che l'auto davanti alla sua procedeva a zig zag, ha immediatamente chiamato i carabinieri.

Forse ha pensato che il conducente fosse ubriaco o si sentisse male, così, quando ha visto che l’auto davanti alla sua procedeva a zig zag, ha immediatamente chiamato i carabinieri.

Forse ha pensato che il conducente fosse ubriaco o si sentisse male, così, quando ha visto che l’auto davanti alla sua procedeva a zig zag, ha immediatamente chiamato i carabinieri.

Protagonista un altro automobilista che ieri sera, verso le 23, ha spiegato telefonicamente ai militari di aver notato una Fiat Panda sospetta e ha fornito loro le indicazioni necessarie per individuarla, segnalando oltre al numero di targa, anche la direzione presa dal veicolo, che in quel momento si trovava a Pavignano.

Le forze dell’ordine si sono subito messe sulle sue tracce, ma nei luoghi indicati di questa fantomatica auto che sbandava non c’era nemmeno l’ombra. Dai controlli effettuati, inoltre, è emerso qualche problema anche con il numero di targa: quello fornito nella segnalazione, infatti, non corrispondeva a quello di una Panda.

Articolo precedente
Articolo precedente