La Provincia di Biella > Cronaca > Vende il telefono, prende i soldi e si “dimentica” di consegnarlo
Cronaca Cossatese -

Vende il telefono, prende i soldi e si “dimentica” di consegnarlo

La truffa, oltre che reale, spesso può anche essere "virtuale". Questa volta, però, il raggiro sul web è stato scoperto e la presunta responsabile è stata denunciata.

La truffa, oltre che reale, spesso può anche essere “virtuale”. Questa volta, però, il raggiro sul web è stato scoperto e la presunta responsabile è stata denunciata.

La truffa, oltre che reale, spesso può anche essere “virtuale”. Questa volta, però, il raggiro sul web è stato scoperto e la presunta responsabile è stata denunciata.

Si tratta di Sara S., 25enne residente fuori provincia, accusata di aver truffato una 38enne di Cossato. La giovane donna, pregiudicata, stando a quanto ricostruito dai carabinieri avrebbe messo in vendita un telefonino, acqustato proprio dalla 38enne cossatese che, dopo aver risposto all’annuncio, ha versato i 210 euro pattuiti.

A quel punto, però, qualcosa non ha “funzionato”. Il cellulare, infatti, non è mai stato consegnato all’acquirente, che alla fine è stata costretta a rivolgersi alle forze dell’ordine.

Una volta rintracciata la venditrice, i carabinieri l’hanno denunciata per truffa telematica.

Articolo precedente
Articolo precedente