La Provincia di Biella > Cronaca > Una targa sbagliata fa partire la caccia all’uomo
Cronaca Cossatese -

Una targa sbagliata fa partire la caccia all’uomo

Dopo la segnalazione di un'auto sospetta, sono partite le ricerche dei carabinieri. I militari dell'Arma hanno battuto le strade per rintracciare la vettura notata a Mottalciata, intestata a un noto pregiudicato residente nel Biellese.

Dopo la segnalazione di un’auto sospetta, sono partite le ricerche dei carabinieri. I militari dell’Arma hanno battuto le strade per rintracciare la vettura notata a Mottalciata, intestata a un noto pregiudicato residente nel Biellese.

Dopo la segnalazione di un’auto sospetta, sono partite le ricerche dei carabinieri.

I militari dell’Arma hanno battuto le strade per rintracciare la vettura notata a Mottalciata, intestata a un noto pregiudicato residente nel Biellese.

Alla fine, però, si è trattato di un grosso equivoco: la persona che ha segnalato il numero di targa, infatti, ha riferito la presenza di una “y”, ma in realtà si trattava di una “j”. La targa “corretta”, dunque, non apparteneva a un volto noto alle forze dell’ordine, bensì ad un uomo incensurato residente a Masserano.

Articolo precedente
Articolo precedente