La Provincia di Biella > Cronaca > “Un uomo mi ha seguito fino a casa, ora urla e mi minaccia”
Cronaca Biella Circondario -

“Un uomo mi ha seguito fino a casa, ora urla e mi minaccia”

E' stato pedinato e minacciato da un uomo, che poi ha tentato di aggredirlo. A chiamare i carabinieri questa volta è stato un 32enne di Gaglianico che ieri ha temuto il peggio mentre tornava a casa. Tutto è iniziato all'interno di un bar, dove ha incontrato per caso una persona.

E’ stato pedinato e minacciato da un uomo, che poi ha tentato di aggredirlo. A chiamare i carabinieri questa volta è stato un 32enne di Gaglianico che ieri ha temuto il peggio mentre tornava a casa. Tutto è iniziato all’interno di un bar, dove ha incontrato per caso una persona.

E’ stato pedinato e minacciato da un uomo, che poi ha tentato di aggredirlo.

A chiamare i carabinieri questa volta è stato un 32enne di Gaglianico che ieri ha temuto il peggio mentre tornava a casa. Tutto è iniziato all’interno di un bar, dove ha incontrato per caso una persona. Tra i due non corre buon sangue a causa di vecchie ruggini. Così il 32enne è uscito dal locale e si è diretto verso la propria abitazione.

L’altro uomo, però, ha fatto altrettanto ed ha iniziato ad inseguirlo e a minacciarlo. Una volta raggiunto il proprio palazzo, il giovane pensava di essere al sicuro, invece il suo inseguitore non si è fermato nemmeno di fronte al portone chiuso: non riuscendo ad entrare, ha frantumato la vetrata, continuando ad urlare e a dare colpi nella speranza di riuscire ad abbattere la porta.

Spaventatissimo, il 32enne si è deciso a chiamare il 112, ma all’arrivo dei militari il presunto aggressore si era già allontanato.

Articolo precedente
Articolo precedente