La Provincia di Biella > Cronaca > “Un tizio vende biglietti falsi fuori dalla stazione”
Cronaca Biella -

“Un tizio vende biglietti falsi fuori dalla stazione”

"Un tizio fuori dalla stazione ha tentato di vendermi biglietti contraffatti. E non è la prima volta". E' stato un viaggiatore a segnalare al 112 la situazione mentre partiva da Biella. Così, alla stazione San Paolo, è stata inviata una pattuglia di carabinieri per verificare quanto di vero ci fosse nella storia raccontata dal pendolare.

“Un tizio fuori dalla stazione ha tentato di vendermi biglietti contraffatti. E non è la prima volta”. E’ stato un viaggiatore a segnalare al 112 la situazione mentre partiva da Biella. Così, alla stazione San Paolo, è stata inviata una pattuglia di carabinieri per verificare quanto di vero ci fosse nella storia raccontata dal pendolare.

“Un tizio fuori dalla stazione ha tentato di vendermi biglietti contraffatti. E non è la prima volta”. E’ stato un viaggiatore a segnalare al 112 la situazione mentre partiva da Biella. Così, alla stazione San Paolo, è stata inviata una pattuglia di carabinieri per verificare quanto di vero ci fosse nella storia raccontata dal pendolare.

I militari hanno subito individuato l’uomo sospetto e lo hanno fermato per capire cosa stesse realmente facendo. Il 57enne era effettivamente in possesso di biglietti forse contraffatti. E’ possibile che fossero già stati utilizzati in passato e che il timbro della convalida fosse stato rimosso attraverso l’utilizzo di solventi. Il 57enne, però, si è giustificato dicendo di averli trovati e di non aver mai pensato ad un’eventuale vendita.

Articolo precedente
Articolo precedente