La Provincia di Biella > Cronaca > “Un tizio sta prendendo nota dei nomi sui citofoni”
Cronaca Basso Biellese Circondario -

“Un tizio sta prendendo nota dei nomi sui citofoni”

"C'è un uomo che si sposta da un palazzo all'altro e sembra annotare i nomi che legge sui citofoni". Ancora segnalazioni di presunti ladri e truffatori nel Biellese

“C’è un uomo che si sposta da un palazzo all’altro e sembra annotare i nomi che legge sui citofoni”. Ancora segnalazioni di presunti ladri e truffatori nel Biellese

“C’è un uomo che si sposta da un palazzo all’altro e sembra annotare i nomi che legge sui citofoni”.

L’ennesima segnalazione, relativa a possibili ladri o truffatori in azione, è arrivata ieri da Gaglianico. Un residente ha contattato il 112 per avvertire i carabinieri. Era mezzogiorno e un ragazzo si stava aggirando tra via I Maggio e via Repubblica. E’ arrivato più o meno fino all’altezza del ristorante Da Joris controllando i citofoni e prendendo appunti su un foglio. In mano aveva anche una cartellina.

Magari non stava facendo niente di male. Nel dubbio, però, vista la frequenza di furti e truffe, qualcuno ha preferito togliersi il dubbio.

Sul posto è quindi arrivata una pattuglia dei carabinieri, ma dell’uomo non c’era più nessuna traccia.

Un episodio simile, sempre ieri all’incirca alla stessa ora, si è verificato a Cavaglià, in via Torino, dove pare che alcune persone si siano spacciate per dipendenti della società che gestisce l’acquedotto. Anche in questo caso, però, gli uomini sospetti si sono dileguati prima che giungessero i le forze dell’ordine.

Articolo precedente
Articolo precedente