La Provincia di Biella > Cronaca > Ultraleggero precipitato: è morto l’aspirante pilota
Cronaca Fuori provincia -

Ultraleggero precipitato: è morto l’aspirante pilota

Non ce l'ha fatta l’aspirante pilota di Momo precipitato lo scorso 16 aprile a Lozzolo mentre si trovava a bordo di un velivolo ultraleggero. Ricoverato d’urgenza al Cto di Torino, dove era stato trasportato dall’elisoccorso subito dopo l’incidente, Massimo Squarini è morto nei giorni scorsi.

Non ce l’ha fatta l’aspirante pilota di Momo precipitato lo scorso 16 aprile a Lozzolo mentre si trovava a bordo di un velivolo ultraleggero. Ricoverato d’urgenza al Cto di Torino, dove era stato trasportato dall’elisoccorso subito dopo l’incidente, Massimo Squarini è morto nei giorni scorsi.

Non ce l’ha fatta l’aspirante pilota di Momo precipitato lo scorso 16 aprile a Lozzolo mentre si trovava a bordo di un velivolo ultraleggero. Ricoverato d’urgenza al Cto di Torino, dove è stato trasportato dall’elisoccorso subito dopo l’incidente, Massimo Squarini è morto nei giorni scorsi.

Sembra migliorare invece l’istruttore, Paolo Sodero, esperto pilota di Cameri che si trovava con Squarini sul Texan Top Class caduto. Ustionato anche lui, le fiamme lo avevano ferito in particolare al volto, alle mani e alle gambe.

Articolo precedente
Articolo precedente