La Provincia di Biella > Cronaca > Uccide 90enne che stava derubando: dramma nel Biellese
Cronaca Circondario -

Uccide 90enne che stava derubando: dramma nel Biellese

Efferato omicidio. L'arrestato abita nella casa di fronte

Uccide 90enne che stava derubando: il ladro prende a sprangate la vittima, che viene trovata in casa priva di vita. Arrestato il presunto omicida: abita nella casa di fronte.
Uccide 90enne che stava derubando: fermato dalla polizia

Era entrato nella casa del vicino di casa per derubarlo. Ma il padrone di casa l’ha scoperto e riconosciuto: e lui l’ha colpito in testa con il piede di porco che aveva usato per lo scasso, uccidendolo. Potrebbe essere questa la dinamica dell’omicidio di Dino Baglioni, 90enne di Pralungo trovato in casa senza vita la scorsa settimana. In un primo momento si era pensato a un incidente domestico, poi le successive indagini hanno chiarito che quel trauma alla testa non poteva esserselo procurato con una semplice caduta. E ieri è arrivato infine il fermo del vicino, un 36enne. Da ricordare che Pralungo è stato di recente toccato da un altro caso di omicidio, quello di Erika Preti.
Oggi la conferenza stampa

E’ stata convocata per oggi una conferenza della polizia in merito alla vicenda. A dare l’allarme per Baglioni erano stati amici e conoscenti dell’anziano che preoccupati della sua prolungata assenza erano andati a cercarlo. Trovando la porta chiusa avevano poi deciso di chiamare i vigili del fuoco che avevano fatto la macabra scoperta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente