La Provincia di Biella > Cronaca > Ubriaco al volante dà un nome falso
Cronaca Biella Circondario -

Ubriaco al volante dà un nome falso

Aveva bevuto e non poteva nemmeno guidare, quando ha visto i carabinieri ha quindi pensato di inventarsi" una soluzione rapida per non finire nei guai. L'idea di fornire false generalità, però, non è stata geniale e di problemi gliene ha procurati ancora di più.

Aveva bevuto e non poteva nemmeno guidare, quando ha visto i carabinieri ha quindi pensato di inventarsi” una soluzione rapida per non finire nei guai. L’idea di fornire false generalità, però, non è stata geniale e di problemi gliene ha procurati ancora di più.

Aveva bevuto e non poteva nemmeno guidare, quando ha visto i carabinieri ha quindi pensato di inventarsi” una soluzione rapida per non finire nei guai. L’idea di fornire false generalità, però, non è stata geniale e di problemi gliene ha procurati ancora di più.

Protagonista un uomo di 45 anni residente a Biella, fermato ieri dai militari della stazione di Vigliano Biellese. L’automobilista è stato sottoposto all’etilometro che ha dato esito positivo: 1,5 grammi di alcol per litro di sangue. Durante il controllo, come detto, ha anche fornite false generalità. I carabinieri hanno però impiegato pochi minuti a risalire alla sua vera identità e a scoprire che la sua patente era stata revocata dalla Prefettura di Vercelli. L’uomo è stato quindi denunciato per falsa dichiarazione d’identità, guida in stato d’ebbrezza e guida senza patente. La sua auto è stata sequestrata.

Articolo precedente
Articolo precedente