La Provincia di Biella > Cronaca > Truffa online a Gaglianico la Playstation non arriva
Cronaca Circondario -

Truffa online a Gaglianico la Playstation non arriva

Raggirata su internet una donna di 30 anni.

Truffa online

Truffa online, raggirata una donna biellese di 3o anni.

Truffa online: cercava una Playstation e invece…

La vittima della truffa voleva acquistare una Playstation 4 su internet. Trovato il prodotto giusto sul sito di annunci Subito.it, ha versato la somma pattuita con il venditore: 150 euro. A quel punto l’uomo, anziché inviare la consolle all’acquirente, è letteralmente svanito nel nulla rendendosi irreperibile.

Indagano i carabinieri

Una volta capito di essere finita in una trappola, la vittima, una trentenne di Gaglianico, ha raccontato tutto ai carabinieri, che hanno avviato un’indagine per risalire al responsabile.

Denunciato un torinese

Nel giro di poco tempo i militari dell’Arma sono riusciti a identificare il presunto responsabile. Si tratta di S.C., 33enne residente in provincia di Torino. Nei suoi confronti è scattata la denuncia.

Attenti al “pacco” on line

Purtroppo non è la prima volta che i biellesi finiscono nel mirino di pseudo venditori che si rivelano malintenzionati.

Questa estate era esploso il caso delle vacanze truffa, ma episodi come quello appena raccontato sono all’ordine del giorno. Spesso, poi, proprio i videogiochi rappresentano un’ottima esca. Non è la prima volta, infatti, che  un biellese rimane a bocca asciutta proprio nel tentativo di acquistare una Playstation usata sul web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente