La Provincia di Biella > Cronaca > Trovata in casa senza vita, era morta da tempo
Cronaca Biella -

Trovata in casa senza vita, era morta da tempo

Dispiegamento di forze in via Ivrea, dove sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia per soccorrere una persona. A chiedere l'intervento dei pompieri è stata proprio la questura. Al 113 poco prima era infatti arrivata una segnalazione in merito a una donna che non rispondeva più alle chiamate.

Dispiegamento di forze in via Ivrea, dove sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia per soccorrere una persona. A chiedere l’intervento dei pompieri è stata proprio la questura. Al 113 poco prima era infatti arrivata una segnalazione in merito a una donna che non rispondeva più alle chiamate.

Dispiegamento di forze in via Ivrea, dove sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia per soccorrere una persona.

A chiedere l’aiuto dei pompieri, verso mezzogiorno, è stata proprio la questura. Al 113 poco prima era infatti arrivata una segnalazione in merito a una donna che non rispondeva più alle chiamate.

Due squadre e un’autoscala dei vigili del fuoco di Biella si sono quindi recate sul posto, al quarto piano del civico 9 – di fronte all’incrocio con la strada che sale verso il Piazzo -, per aprire la porta dell’alloggio in cui vive la signora e permettere al 118 di prestare le cure necessarie.

I soccorritori si sono anche muniti di mascherine, una decisione che non faceva presumere niente di buono.

Una volta entrati nell’appartamento, è arrivata la brutta notizia: all’interno, in cucina, giaceva ormai priva di vita la proprietaria di casa novantenne. La donna era già in avanzato stato di decomposizione, probabilmente era morta da oltre venti giorni.

Articolo precedente
Articolo precedente