La Provincia di Biella > Cronaca > Tragedia in moto, muore Guido Recanzone
Cronaca Biella -

Tragedia in moto, muore Guido Recanzone

Un uomo di 55 anni residente a Ponderano ha perso la vita in un incidente in moto avvenuto oggi pomeriggio nel Torinese. Si tratta di Guido Recanzone. Si è spento poche ore fa all'ospedale CTO di Torino. Recanzone stava percorrendo l'ex strada statale 460 in direzione di Ceresole Reale quando, all'altezza di località Zauniere, nel comune di Locana, ha perso il controllo del mezzo ed è uscito di strada. Inutile il trasporto in elicottero all'ospedale dove è deceduto poco dopo l'arrivo.

Un uomo di 55 anni residente a Ponderano ha perso la vita in un incidente in moto avvenuto oggi pomeriggio nel Torinese. Si tratta di Guido Recanzone. Si è spento poche ore fa all’ospedale CTO di Torino. Recanzone stava percorrendo l’ex strada statale 460 in direzione di Ceresole Reale quando, all’altezza di località Zauniere, nel comune di Locana, ha perso il controllo del mezzo ed è uscito di strada. Inutile il trasporto in elicottero all’ospedale dove è deceduto poco dopo l’arrivo.

Un falegname di 55 anni residente a Ponderano ha perso la vita in un incidente in moto avvenuto oggi pomeriggio nel Torinese. Si tratta di Guido Recanzone. Si è spento poche ore fa all’ospedale CTO di Torino per la rottura dell’aorta causata dal trauma toracico. Recanzone in sella alla sua Yamaha R6 stava percorrendo l’ex strada statale 460 in direzione di Ceresole Reale quando, all’altezza di località Zauniere, nel comune di Locana, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro il guardrail, sul lato opposto della strada. Inutile il trasporto in elicottero all’ospedale dove è deceduto poco dopo l’arrivo.

Articolo precedente
Articolo precedente